Diretta Lazio – Juve Primavera, cronaca live della finale di Supercoppa italiana

26-09-2013 - 5:00 Federico Pisanu

Diretta Lazio-Juve Primavera quest’oggi su Talenti Calcio a partire dalle 20.45. Le due squadre si affrontano nella finale di Supercoppa 2013 dopo aver vinto rispettivamente il campionato e la Tim Cup Primavera della stagione 2012-2013. I favori del pronostico sono indirizzati ai padroni di casa biancocelesti che oltre a poter contare sull’apporto dei propri tifosi allo stadio Olimpico di Roma può anche fare affidamento su una rosa già ben organizzata sotto l’attenta regia di mister Bollini.

Discorso diverso invece per la Juventus Primavera, che rispetto all’anno scorso ha cambiato allenatore (via Baroni, dentro Zanchetta) e modulo, con l’ex calciatore del Chievo che ha deciso di passare al 4-3-3. Nuovi anche i calciatori, se si pensa ad esempio alla stella marocchina Marzouk, paragonato da alcuni addetti ai lavori al polacco del Dortmund Lewandowski.

Lazio-Juventus Primavera 1-2 (finita)

Marcatori: 31′ Gerbaudo (J), 65′ Keita Balde Diao (L), 91′ Donis (J)

Lazio (4-3-3): Strakosha; Pollace, Serpieri, Elez, Filippini; Antic, Silvagni (46′ Oikonomidis), Crecco; Lombardi, Keita, Tounkara.
Juventus (4-3-3): Vannucchi; Tavanti, Curti, Garcia Tena, Marin; Emmanuello, Sakor, Gerbaudo; Donis, Marzouk, Ceria.

  • 97′: è finita! La Juventus Primavera conquista la Supercoppa battendo nel finale la Lazio per 2-1.
  • 94′: esce per crampi Tounkara, Bollini non ha più cambi. Lazio chiude in nove uomini.
  • 92′: finisce nel peggiore dei modi per la Lazio, che rimane in dieci per l’espulsione di Keita, ammonito per simulazione.
  • 91′: GOL! Donis, il greco calcia di prima intenzione col destro e beffa Strakosha. Juve avanti 2-1 a tre minuti dalla fine.
  • 90′: quattro i minuti di recupero prima degli eventuali tempi supplementari.
  • 86′: ultime corse per Keita. L’attaccante però si scontra ancora una volta con l’estremo difensore bianconero.
  • 82′: ritmi in calo in questo finale.
  • 80′: conclusione pericolosa di Gerbaudo, pallone fuori di poco.
  • 78′: grande occasione per Tounkara, ma il giovane attaccante laziale non si fa trovare pronto per l’appuntamento col gol.
  • 76′: esce Antic per crampi, dentro Pace.
  • 70′: l’inerzia della partita è ora in mano completamente della Lazio.
  • 66′: nell’azione dell’1-1 biancoceleste da sottolineare anche l’assist perfetto di Lombardi.
  • 65′: GOL! Fantastico gol di Keita Balde Diao che fa sedere a terra Vannucchi e realizza con un pregevole pallonetto il pareggio.
  • 61′: protesta il pubblico dell’Olimpico per un presunto fallo di Garcia su Keita lanciato a rete.
  • 57′: nonostante il potenziale offensivo in attacco la Primavera laziale fatica a rendersi pericoloso.
  • 51′: punizione per la Lazio, si incarica Antic della battuta ma il pallone viene risputato fuori dall’area bianconera.
  • 47′: il primo tiro della ripresa è del laziale Lombardi.
  • 46′: iniziato il secondo tempo della finale di Supercoppa Primavera.
  • 45′ + 3: termina qui il primo tempo. Juve avanti nel risultato, 1-0 per i bianconeri.
  • 43′: la Lazio non è ancora riuscita a fermare la Juve sugli esterni, la chiave di volta di questo primo tempo.
  • 39′: pericolosissima discesa di Tounkara, si salva Vannucchi.
  • 37′: sempre e solo Ceria che sulla fascia di sinistra fa quello che vuole.
  • 33′: il destino ha voluto che a sbloccare la partita fosse proprio il protagonista dell’ultima finale di Coppa Italia Primavera.
  • 31′: GOL! Azione di Ceria sulla sinistra che crossa al centro per Gerbaudo. Il centrocampista segna con una girato al volo di sinistro.
  • 25′: pericoloso contropiede della Lazio, sul passaggio di Tounkara Keita però si fa trovare in fuorigioco.
  • 23′: si rialza Vannucchi, gioco pronto a ripartire.
  • 23′: Keita colpisce involontariamente col piede il portiere avversario Vannucchi che rimane a terra dolorante alla spalla.
  • 22′: ci prova col destro dal limite dell’area Ceria, para a terra Strakosha.
  • 22′: partita ancora bloccata sullo 0-0.
  • 17′: i pericoli maggiori per la retroguardia difensiva vengono dalla fisicità di Tounkara e la velocità di Keita. Tutte cose note.
  • 12′: calcio di punizione di Filippini innocuo per Vannucchi.
  • 11′: cartellino giallo per Donis.
  • 8′: clamorosa occasione per la Lazio, che prima con Tounkara e poi Lombardi ha sfiorato il gol del vantaggio.
  • 4′: Juve in avanti, due calci d’angolo consecutivi per i bianconeri.
  • 3′: l’arbitro estrae il primo cartellino giallo della serata, ammonito Keita.
  • 3′: primo pericolo per la Lazio, con Doris che approfitta di un’ingenuità difensiva biancoceleste.
  • 1′: via, partiti, è iniziata Lazio-Juve Primavera. Buon divertimento a tutti!
  • Buonasera da Federico Pisanu. Tutto pronto all’Olimpico per l’inizio della finale.
WordPress Author Box

Il calcio è la mia passione più grande. Sogno di trascorrere insieme al mio amico, nonché co-fondatore del sito, una vita sul campo, alla scoperta di giovani promesse da segnalare al pubblico di Talenti Calcio. Laureando in Lettere Classiche, ho alle spalle una lunga collaborazione con il sito de Il Pallonaro. Oltre al mio socio Marco Deiana, ringrazio Ivan Parlongo e Remigio Naccarato per avermi fatto crescere dal punto di vista professionale, insegnandomi tutto ciò che mi ha permesso di far crescere Talenti Calcio insieme al mio inseparabile amico. Email: fpisanu9@gmail.com

Follow me on Twitter
Follow @https://twitter.com/miaifonos23 on Twitter
Add me on Google+
on Google+